• Cerca in questo sito
  • Comune di Empoli

    Comune di Empoli

    ARCHIVIO STORICO

COMUNE DI EMPOLI | ARCHIVIO STORICO


Via Torricelli 58A - 50053 Empoli (FI)
Tel./Fax: 0571 757858
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito web


Responsabile

Francesca Pepi
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Orario di apertura al pubblico

L’Archivio Storico comunale è aperto:

  • Martedì dalle ore 15:00  alle ore 19:00
  • Venerdì dalle 9:00 alle 13:00
  • oppure su appuntamento.

Previo accordo è possibile avvalersi dell’aiuto di un operatore specializzato.

Servizi al pubblico

  • Consulenza di primo livello;
  • Consulenza per esami universitari, tesi di laurea e ricerche
  • Consultazione, riproduzione fotostatica e fotografica;
  • Prodotti multimediali consultabili:
    1. Iconografia storica della città e territorio di Empoli;
    2. Ipertesto della mostra cartografica “Empoli città e territorio: vedute e mappe dal ‘500 al ‘900”;
    3. Empoli Archimedia: una ricostruzione multimediale del centro storico. Documenti e iconografie per la storia della città nel ‘700.
  • Biblioteca di consultazione costituita da opere attinenti alla storia locale, alla storia delle istituzioni e alle discipline storiche e ausiliarie della storia;
  • Centro di Documentazione sull'Antifascismo e la Resistenza e la storia contemporanea nell'area empolese "Rina Chiarini e Remo Scappini", con materiale bibliografico, documentale e archivistico, tra cui interviste ad antifascisti, documentazione dell’Associazione Nazionale Combattenti e Reduci, miscellanea sul Movimento studentesco di Empoli (anni settanta del Novecento); carte di Siro Giani; materiale miscellaneo di Libertario Guerrini;
  • Centro di Documentazione Vetro, con biblioteca specializzata, archivio fotografico e documentale;
  • Bibliografia specializzata sulla storia locale di Empoli, realizzata in collaborazione con l'Associazione Amici dell'Archivio Storico, dalla quale sono curati la pubblicazione dei Quaderni d'Archivio e il blog Empoli e storia www.empoliestoria.it
  • Spoglio analitico delle riviste locali (Bullettino Storico Empolese, Empoli, Il segno di Empoli)
  • Inventario dell’Archivio Preunitario del Comune di Empoli, a cura di I. FABII, 2010 (non ancora pubblicato su stampa), ma accessibile on line: ast.sns.it

Modalità di accesso

La consultazione dei documenti archivistici è libera previa compilazione del modulo d’accesso;
per accedere all’archivio è necessario presentare un documento d’identità valido.

Strumenti di consultazione

  • Gli Inventari degli archivi comunali di Empoli: 1355-1937, Empoli, 1979;
  • Inventario dell'Archivio Salvagnoli Marchetti, Pisa, Pacini Editore, 2002;
  • Inventario dell’Archivio Preunitario del Comune di Empoli, a cura di I. FABII, 2010 (non ancora pubblicato);
  • Database dell’archivio fotografico e iconografico.

Storia dell'Archivio del comune di Empoli

Comunità del contado fiorentino, fu sede di podestà dal 1376 al 1772, di vicario dal 1772 al 1848, poi di pretura; la podesteria di Empoli comprese fino al 1424 la comunità omonima e i popoli della campagna circostante; col 1424 gli furono aggiunte le ex podesterie di Pontorme e Monterappoli, mentre, per la giustizia penale, dipendeva dal vicario di Certaldo; fu dal 1570 capoluogo di cancelleria comunitativa, comprendente le comunità di Empoli e Montelupo, alle quali dal 1634 al 1808 furono aggiunte quelle di Vinci e Cerreto.
Dal 1825 fu sede di ingegnere di circondario, con competenza sui lavori di acque e strade e sulle rilevazioni per il Catasto generale toscano.


Elenco documentazione

Rea.net

Comune di Empoli: Archivio Storico

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Cliccando sul pulsante ACCETTO acconsenti all’uso dei cookie di questo sito. Per ulteriori informazioni clicca sul pulsante PRIVACY.