La parola
all'utente
Collezioni
digitali
Consulta i
cataloghi
Prenota prestito
interbibliotecario
Contatti
Tra archivio e museo

 tra_archivio_e_museo_26_maggio_2017ritVenerdì 26 maggio alle ore 17.30 presso il Muve, Museo del Vetro di Empoli:

TRA BENE PUBBLICO E INTERESSI PRIVATI: ATTIVITA' ECONOMICHE E IGIENE URBANA IN ETA' MODERNA

Con Elisa Boldrini e Gabriele Beatrice
Costruita lungo le rive dell’Arno, Empoli ha sviluppato nel corso dei secoli tutta una serie di attività legate al fiume, quali il traffico commerciale, la navigazione e le attività manifatturiere, assumendo dalle origini fino almeno alla metà dell’Ottocento i connotati di una vera e propria ‘terra fluviale’. Ma l’uso delle acque per usi domestici ed industriali ed, in particolare, il corretto smaltimento delle acque reflue, è stato, allora come oggi, terreno di scontro tra interessi diversi: da una parte la tutela della salute pubblica e la salvaguardia della competitività delle industrie e quindi dell’occupazione, dall’altra la necessità di richiedere la partecipazione dei cittadini alle spese sostenute dall’apparato governativo e combattere l’abusivismo edilizio.

L'incontro di approfondimento con gli storici Elisa Boldrini e Gabriele Beatrice offrirà una lettura di questo conflitto all’interno della comunità empolese tra XVI e XIX secolo ponendo attenzione soprattutto alle problematiche connesse al mancato adeguamento dell’infrastruttura fognaria alla crescita industriale ed urbanistica della città con le inevitabili ricadute in campo igienico-sanitario. L’appuntamento proporrà, dunque, uno spaccato di vita quotidiana di Empoli in epoca moderna, offrendo inoltre l’occasione per riscoprire i caratteri della produzione, la consistenza e la localizzazione delle manifatture locali che sfruttavano le acque dell’Arno nel proprio ciclo di lavorazione, quali soprattutto l’industria della lana e del lino, concerie e tintorie.

 
La biblioteca di Caino

mancini_sitoLunedì 22 maggio alle ore 19.00 presso la  Biblioteca "Renato Fucini" di Empoli presentazione del libro di Valentina Mancini "La biblioteca di Caino"

La serata è introdotta dal prof. Mauro Guerrini.

Il saggio tratta del particolare argomento delle biblioteche carcerarie. La storia delle biblioteche carcerarie in Italia è contrassegnata, negli ultimi due decenni, da una crescita e da una diffusione paragonabile a quanto avvenuto tra gli anni Sessanta e Ottanta del Novecento per la biblioteca pubblica. Come le biblioteche pubbliche, però, alla primavera è seguito un rapido autunno, se non in tutto il Paese, certamente in molte realtà territoriali.

Valentina Mancini ha scelto di riportare alcune testimonianze dell’operato di queste biblioteche, delle loro difficoltà a offrire un servizio educativo in modo efficiente, costante, diffuso. L’obiettivo del libro di Valentina è, infatti, raccontare una storia, frammista di realtà e sogni, e soprattutto provare a far comprendere il motivo per cui le biblioteche carcerarie sono importanti, e magari a provare ad aprire uno spiraglio di speranza in tutti.

L'appuntamento è in biblioteca, al I piano.

Ingresso libero

 
La Grande guerra

grande-guerra-trinceaSabato 27 maggio 2017 alle ore 16.00  presso la Biblioteca Comunale “ a biscondola ” di Montaione,


Rino Salvestrini terrà una pubblica conferenza su:

LA GRANDE GUERRA 1915 - 18 NEI RICORDI DI TRE MONTAIONESI: Adolfo Taddei, Pietro Frediani, Beppe Bigazzi

 
Gli anni forti

annifortiProtagonista del prossimo incontro di Empoli che scrive, che si svolgerà venerdì 19 maggio alle ore 18.00, sarà Paola Martini  con Gli anni forti (Manni, 2017), un romanzo autobiografico che ha come sfondo un trentennio di storia italiana, dal dopoguerra al delitto Moro.

La storia nasce tra le mura di “Villa Gina” e nelle campagne intorno a Montopoli Val d’Arno, che danno i natali alla protagonista. Lì l’autrice fa le sue prime esperienze di bambina.
Da questo osservatorio privilegiato si dipana il racconto che ripercorre gli anni Cinquanta e Sessanta, quelli del gelo nelle case, delle scuole con i banchi di legno macchiati, delle regole d’ogni sorta. Ma anche quelli del boom, del rex bianco delle cucine e della Seicento.
Poi Empoli, dove ancora adolescente e insicura incontra al “Virgilio” la contestazione studentesca, che diventa per lei il luogo fisico e mentale della scoperta del mondo realizzata attraverso la scuola, le letture, l’incontro con insegnanti innovativi e critici.
Infine Firenze, gli “anni caldi” e la cittadella universitaria in cui, divenuta ragazza, matura una nuova coscienza civile e politica, tra il susseguirsi di eventi contraddittori e drammatici, decisivi per il cambiamento del nostro Paese.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Ultimi acquisti

morire_in_primavera

Morire in primavera
RALF ROTHMANN
VICENZA, NERI POZZA, 2016

LEGGI
nazistiaccanto

I nazisti della porta accanto
ERIC LICHTBLAU
MILANO, BOLLATI BORINGHIERI, 2015

LEGGI
febbrealba

Febbre all'alba
PETER GARDOS
MILANO, ROMANZO BOMPIANI, 2015

LEGGI

Libri e dvd consigliati

the_act_of_killing

The act of killing
un film di  JOSHUA OPPENHEIMER
MILANO, CINEHOLLYWOOD, 2014

LEGGI

trashed_verso_rifiuti_zero

Trashed
un film di  CANDIDA BRADY
CAMPI BISENZIO, CG HOME VIDEO, 2013

LEGGI

salvo_def

Salvo
un film di FABiO GRASSADONIA e ANTONIO PIAZZA
ROMA, KOCH MEDIA, 2014

LEGGI

Ultimi acquisti digitali

faibeisogni
Fai bei sogni
MASSIMO GRAMELLINI
MILANO, LONGANESI, 2012
LEGGI
evidentedestino
Fuori da un evidente destino
GIORGIO FALETTI
MILANO, DALAI, 2012
LEGGI
settaangeli
La setta degli angeli
ANDREA CAMILLERI
PALERMO, SELLERIO, 2011
LEGGI

Ebook gratuiti da scaricare

cantiorfici
Dino Campana: Canti orfici 1914-2014
FIRENZE, COMUNE, 2014
LEGGI
manualeolivicoltura
Manuale di olivicoltura

SASSARI, 2001
LEGGI
colle_poesia
Il colle della poesia. L'Aventino e dintorni
ALBERTO TAGLIAFERRI, VALERIO VARRIALE
ROMA, COMUNE, 2010
LEGGI