La parola
all'utente
Collezioni
digitali
Consulta i
cataloghi
Prenota prestito
interbibliotecario
Contatti
Leggere (e scrivere) in digitale

caffe_letterario_empoliVenerdì 16 marzo dalle ore 17.00 alle 19.00 ci sarà un nuovo appuntamento con il Caffè letterario. Gli autori di La lettura digitale e il web incontreranno i lettori per dialogare con loro sulle nuove possibilità che la lettura e la scrittura in digitale aprono a tutti.
Il digitale costituisce la nuova frontiera della lettura e della scrittura, inventando nuove pratiche, generando nuove abitudini. Grazie alla mediazione di Sergio Covelli, self-publisher di fama ed esperto del web, i lettori potranno interagire con alcuni dei membri del gruppo Ledita su una ampia serie di questioni che riguardano le tecnologie digitali applicate alla lettura: che cos'è un ebook? Come funzionano gli e-reader? Che cosa cambia nelle nostre abitudini di lettura con il digitale? Come cambia la stessa scrittura quando viene pensata per un supporto non cartaceo? E cosa succede, complessivamente, all'editoria e all'industria culturale italiana alle prese con il digitale?

E' gradita la prenotazione

Le prenotazioni si effettuano telefonando al n. 0571-757840 o inviando una e-mail all’indirizzo Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Ledita è un gruppo di 11 book blogger, appassionati di libri e di web, che hanno unito le loro competenze e le loro energie in occasione della scorsa edizione di LibrInnovando, il convegno che da tre anni fa il punto sull'innovazione nel mondo editoriale. Dalla loro collaborazione è nato il libro La lettura digitale e il web, pensato, scritto, pubblicato e distribuito esclusivamente grazie alla Rete, e che è stato per un periodo anche in vetta alle classifiche delle librerie on-line. Gli autori presenti saranno eFFe, curatore del libro, Marco Giacomello, giurista esperto di editoria digitale, e Silvia Surano, avvocato e redattrice del sito "Critica Letteraria". 

La loro presenza costituirà anche l'occasione di presentare Bye bye book?, il primo convegno italiano interamente dedicato al self-publishing, che la biblioteca Fucini ospiterà il successivo 24 marzo.