Newsletter
Per iscriverti alla Newsletter inserisci il tuo indirizzo e-mail e clicca sulla freccia blu
Inserire un indirizzo email valido
(Vedi dettagli)
Per iscriversi è necessario dare il consenso al trattamento dei dati
19mar2011_0034rita.jpg
Home page > Biblioteche > Castelfranco di sotto > In Evidenza > La Biblioteca Comunale apre le sue porte alle Scuole
La Biblioteca Comunale apre le sue porte alle Scuole

 E’ un programma ricchissimo di iniziative quello che quest'anno la  Biblioteca Comunale offre ai bambini e ai ragazzi delle scuole del  territorio comunale per promuovere il libro e il piacere della lettura.
 Queste iniziative, distribuite in tutto l’arco dell’anno scolastico,  comprendono sia visite guidate tenute direttamente dal personale  bibliotecario, sia incontri di animazione della lettura   svolti  da  animatori specializzati.

Ogni giovedì mattina, la Biblioteca apre le porte alle scuole dando l’opportunità ai bambini di conoscere e acquisire i primi elementi per una fruizione autonoma e consapevole di tutti i servizi che essa offre.
Nei mesi di Dicembre e Gennaio le visite sono rivolte alla Scuola dell’Infanzia che già da alcuni anni è protagonista del bel progetto “Un libro per amico”, organizzato dalla Biblioteca in collaborazione con gli insegnanti.
Il progetto prevede un primo incontro dove i  bambini, dopo aver visitato gli spazi della Biblioteca, vengono iscritti al servizio di prestito e possono scegliere il libro che più stimola la loro curiosità. Il libro viene poi letto a casa, insieme ad un familiare e “commentato” a scuola con gli insegnanti e i compagni, attraverso un’apposita scheda. Nei mesi successivi, a cadenza bisettimanale i bambini tornano in biblioteca, per scoprire e scegliere nuovi libri.
In Febbraio, anche gli alunni del primo anno della Scuola Primaria saranno accompagnati a visitare la Biblioteca. Qui sceglieranno un libro da portare a casa per poi riconsegnarlo insieme ai genitori, coinvolgendo anche loro in questa affascinante esperienza che costituisce l’inizio di una abituale frequentazione della Biblioteca e delle sue attività.
In Marzo il personale bibliotecario è a disposizione di tutte le altre classi della Scuola Primaria e Secondaria Inferiore per visite guidate modulate secondo l’età dei ragazzi.
L’attività di animazione della lettura si svolge invece da Febbraio a Maggio; vengono proposte letture animate ad alta voce o drammatizzazioni di libri e storie per ragazzi, nella consapevolezza di quanto queste esperienze contribuiscano a promuovere l’amore verso il libro e la motivazione all’apprendimento della lettura.
Ai ragazzi della Scuola Secondaria Inferiore verrà invece proposta la visione di film su temi specifici,  scelti in classe, collegati con la lettura di un libro e seguiti da un dibattito, animato da un esperto del settore e sostenuto dalla preparazione e distribuzione di materiali documentari di supporto.
Complessivamente verranno svolti circa 60 interventi rivolti alle scuole del capoluogo e delle frazioni con un notevole impegno delle strutture e del personale.
Un grande investimento spinto dalla convinzione che il piacere della lettura vada coltivato e sostenuto fin da piccoli affinché possa crescere e consolidarsi nell’età adulta; un invito a scoprire la biblioteca che non è solo un deposito di libri, ma anche “una finestra aperta sul mondo”.