La parola
all'utente
Collezioni
digitali
Consulta i
cataloghi
Prenota prestito
interbibliotecario
Contatti
archivio fuc 5.jpg
Comune di Capraia e Limite: Archivio Storico

 

Sezione preunitaria
è conservata presso il Comune:
Piazza 8 Marzo 1944, 9
50050 Limite sull'Arno (FI)

Sezione postunitaria
Via Delle Ginestre, 15
Tel. 0571-978136
Fax 0571-979503
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Responsabile
Maria Cristina Zucchi

 

Orario di apertura al pubblico L'Archivio Storico comunale è aperto esclusivamente su prenotazione.

 

Servizi al pubblico

  • Consultazione dei documenti
  • Servizio di riproduzione

 

Modalità di accesso
La consultazione dei documenti archivistici è libera previa compilazione di richiesta scritta da presentare all'ufficio Segreteria del Comune.

 

Strumenti di consultazione
Le due sezioni dell'archivio dispongono di inventari cartacei.

 

Stato dell'ordinamento
Le due sezioni dell'archivio sono state riordinate.

 

Storia dell'Archivio di Capraia e Limite:

Già sotto la signoria di un ramo dei conti Alberti, Capraia passò sotto il dominio di Firenze nel 1204, venendo aggregata al contado. Dette il nome ad una lega, comprendente dal 1332 anche Cerreto e Vinci, mentre allo stabilirsi delle podesterie, negli anni settanta del '300, fu compresa in quella di Montelupo, comune al quale rimase unita tanto per l'amministrazione che per la giustizia civile fino all'inizio della dominazione francese. Infatti nel 1808 Capraia fu costituita in mairie autonoma, comprendente i popoli di Santo Stefano a Capraia, San Lorenzo a Limite, San Biagio alla Castellina, Sant'Iacopo a Pulignano, San Piero a Bibbiani, nonché le ville di Castra e Conio.

Rimase comune autonomo anche nel periodo successivo, sottoposto alla cancelleria e al vicariato di Empoli ed alla podesteria, poi pretura di Montelupo. La doppia denominazione deriva dall'imponente crescita demografica durante l'Ottocento del popolo rurale di San Lorenzo a Limite, ora sede dell'amministrazione municipale.

 

Atti dei giusdicenti
Si trovano presso l'archivio comunale di Montelupo.

 

ARCHIVIO COMUNALE

Sezione preunitaria

Antico regime
Saldi di vari popoli compresi nella podesteria, poi comunità di Montelupo (1531-1711) pp. 15

Periodo napoleonico
Mairie di Capraia e Limite
Rimangono della mairie pochi frammenti, descritti insieme alle serie corrispondenti del periodo della Restaurazione.

Restaurazione
Comunità di Capraia e Limite
Deliberazioni (1854-1859) p. 4
Carteggi e atti magistrali (1817-1865) p. 11
Copialettere (1858, 1863-1865) p. 3
Affari militari (1820-1855) p. 8
Guardia civica e nazionale (1847-1863) p. 3
Elezioni (1849-1853) p. 1
Campione di censi e livelli (1782-1856) p. 1
Saldi e bilanci (1818-1835) p. 1
Allegati ai saldi (1809-1866) p. 7
Censimenti della popolazione (1821-1864) p. 1
Sussidi dotali (1863-1865) p. 2

Sezione postunitaria

A serie aperte, con numerazione che ricomincia ogni volta. Le serie cominciano per lo più nel 1920, ma lamentano gravi lacune in coincidenza con gli eventi bellici del 1943-1944.

Deliberazioni del consiglio comunale (dal 1888)
Deliberazioni della giunta municipale (dal 1875)
Protocolli della corrispondenza (dal 1904)
Carteggio generale (dal 1865)
Copialettere (dal 1866)
Liste di leva (dal 1895)
Liste elettorali (dal 1887)
Ruoli delle imposte (dal 1867)
Bilanci di previsione (dal 1865)
Conti consuntivi (dal 1866)
Repertori delle assegnazioni e mastri (dal 1873)
Registri dei mandati (dal 1916)
Allegati al conto consuntivo (dal 1867)
Movimento della popolazione (dal 1866)
Licenze di commercio (dal 1922)
Stato civile (dal 1866)
Varie (dal 1919)

Archivi aggregati

Congregazione di carità (1879-1937) p. 8
Ente comunale di assistenza (1937-1971) p. 32
Opera Nazionale Maternità e Infanzia (1936-1948) p. 3
Opere pie: Polverosi, Pertichi, Magiotti-Scarfi, Dandi (1823-1950) p. 50